Ricerca News

Da:
A:
Tags:


 

 

 

 

Archivio News

« Indietro

CONSULTAZIONE PUBBLICA SUL NUOVO BANDO LIVING LAB

Fino al 5 ottobre, su questo portale, il dibattito sul nuovo bando Living Lab di prossima pubblicazione.

Presentata oggi in Fiera del Levante, durante la conferenza stampa "Apulian ICT Living Labs: risultati e prospettive", si apre oggi la consultazione pubblica sul nuovo bando Living Lab.

"Alcuni comuni del Salento avevano un bisogno, sperimentare forme di dialogo con i propri cittadini attraverso l'e-democracy - ha esordito  Loredana Capone, assessore allo sviluppo economico della Regione Puglia -  Il loro fabbisogno è stato pubblicato sulla mappatura della piattaforma living lab. Un gruppo di ricerca dell'Universita del Salento, che ha competenze specialistiche in materia di informatica giuridica, per ampliare il suo rapporto con le imprese del territorio ha pubblicato le sue competenze nel catalogo dei partner della stessa piattaforma. Cosa e' accaduto? Che un gruppo di imprese ICT ha letto e interpretato il fabbisogno dei comuni e ha chiesto loro di partecipare attivamente nella sperimentazione dello sviluppo della piattaforma di e-democracy. Ha poi riconosciuto la necessita di un gruppo multidisciplinare che affrontasse, oltre che le tematiche tecnologiche, anche quelle giuridiche connesse, e hanno coinvolto i ricercatori dell'Università del Salento con quelle competenze. Così oggi è nato il laboratorio vivente che mette insieme domanda, offerta e competenze specialistiche. Quale dunque il risultato di questo processo per le imprese?  Sviluppare una soluzione con un'alta probabilita di interesse del mercato."

Efficace dunque la metodolgia dei living lab,che nelle due prime call ha già coinvolto 64 imprese, creato 34 living lab e assegnato 8,5 milioni di euro di risorse pubbliche.

"Forse il metodo è quello più complicato per le amministrazioni pubbliche, ma sicuramente quello più efficace nella risposta e InnovaPuglia è molto contenta di aver accompagnato la Regione in questo progetto innovativo" ha aggiunto Pasquale Chieco, presidente della società in house.

Infine, Adriana Agrimi, affermando la volontà della Regione di continuare con un percorso condiviso, ha annunciato l'apertura di una consultazione pubblica, disponibile su questo portale all'indirizzo http://livinglabs.regione.puglia.it/web/blog/open-community per affrontare insieme e redigere un bando veramente partecipato.

Il prossimo 25 settembre è organizzato un primo momento di incontro, con le comunità locali, i sindaci le associazioni dei cittadini, che servirà a continuare anche con mezzi tradizionali il processo  di partecipazione.

Bari, 17 settembre 2013