Ricerca News

Da:
A:
Tags:


 

 

 

 

Archivio News

« Indietro

COSTRUIAMO IN FIERA IL "LIVING LAB SPECIALE SALUTE"

Nello Spazio Ottagono della Ricerca e dell'innovazione del padiglione 152 della Regione Puglia stiamo costruendo lo spazio LIVING LAB SPECIALE SALUTE.

 

In questi giorni in Fiera del Levante, la Regione Puglia presenta una selezione di progetti di Innovazione e Ricerca sul tema della salute, finanziati dai diversi bandi a sostegno delle imprese. Si tratta di incontri di 30 minuti ciascuno, organizzati nello Spazio Ottagono della Ricerca e dell'innovazione del padiglione 152 della Regione Puglia.

Il programma dettagliato è disponibile in questa pagina e sul portale di Sistema Puglia all'indirizzo http://www.sistema.puglia.it/SistemaPuglia/fiera2013, nel box "Gli incontri con le aziende in Fiera – Speciale aziende", dove è anche possibile registrarsi agli eventi e, stampando l'invito e consegnandolo alla biglietteria dell'ingresso di via Verdi della Fiera del Levante, accedere gratuitamente alla manifestazione.

L'insieme delle iniziative, al termine della Fiera del Levante, troverà spazio su questo portale in una sezione dedicata che si chiamerà "LIVING LAB SPECIALE SALUTE" dove proseguirà il dibattito tra portatori di fabbisogni e ideatori di soluzioni sul tema della salute.

Stamattina tre aziende hanno presentato le loro esperienze.

Ha iniziato la MASMEC che ha presentato LAPIS, un sistema mini-invasivo di navigazione intraoperatoria per chirurgia addominale. Piero Larizza ha parlato del sistema innovativo realizzato, nell'ambito dei Living Lab, con Casa Sollievo della sofferenza – Opera padre Pio (S.Giovanni Rotondo) e con il Centro di Ricerca: ISBEM Istituto Scientifico Biomedico Euro- Mediterraneo (Mesagne).

Il secondo incontro ha visto il Prof. Francesco Paolo Schena, presidente  del consorzio Carso presentare BISIMANE, la rete regionale di laboratori per gli approcci di biologia dei sistemi nelle malattie umane. Schena ha anche parlato di PIVOLIO un progeto per valorizzare la filiera dell'olio di oliva nelle province di Bari e Foggia, collegando le caratteristiche organolettiche e nutraceutiche dell'olio extravergine d'oliva monovarietale con quelle genetiche della pianta di provenienza e con i pattern metabolici ottenuti mediante risonanza magnetica nucleare.  

La mattina si è conclusa con Flavia La Forgia della FARMALABOR che ha presentato VIS MARIS, una soluzione per migliorare il benessere ittico attraverso l'arricchimento dei mangimi tradizionali con il fitocomplesso estratto da uva di Troia. L'uva è prodotta in un vigneto sperimentale situato presso il Centro Ricerche «Sergio Fontana 1900-1982» ed è utilizzato al fine di potenziare il sistema immunitario dei pesci, limitando l'impiego di antibiotici e/o vaccini e migliorando così la qualità degli alimenti ittici sulle nostre tavole.

Gli incontri sono ripresi nel pomeriggio con l'intervento di Angelo Costantiello, della LOM. È stato presentato il progetto Plantarweb, una soluzione innovativa nella cura e nei prodotti per la postura e per l'appoggio plantare. Si tratta di un rivoluzionario servizio on-line per realizzare in modalità remota plantari personalizzati realizzati con tecnologia CAD-CAM.

Luigi Di Pace, direttore innovation lab di EXPRIVIA, ha poi illustrato  due soluzioni innovative, realizzate con il sostegno della Regione Puglia: Mobile Assistance for Care  per l'assistenza domiciliare integrata in mobilità  e il monitoraggio in remoto dei pazienti e Metabolik un sistema di controllo delle patologie croniche con la partecipazione attiva dei pazienti e il monitoraggio remoto degli stili di vita di pazienti affetti da diabete/obesità.

La BIOSAL ha poi presentato un sistema di knowledge management per la gestione del fascicolo sanitario elettronico integrato con il sistema regionale EDOTTO. Angela Nobile ha parlato di Fast,  il sistema che gestisce tutte le informazioni prodotte nell'ambito di un ricovero ospedaliero, produce cartelle cliniche, acquisisce referti e dati di monitoraggio, gestisce la prescrizione della farmacoterapia.

È stata poi la volta di Onofrio Losito della ITEL Telecomunicazioni che nell'ultimo intervento della giornata ha presentato  un sistema di iperpolarizzazione di gas (3He) per la risonanza magnetica, nella diagnosi di malattie e lesioni polmonari che offre una migliore risoluzione e una maggiore accuratezza delle immagini.

Domani sarà la volta di altre quattro aziende che, sempre nello Spazio ottagono illustrano le loro soluzioni. Al mattino alle 11:00  è previsto l'incontro con GRIFO MULTIMEDIA e alle 11:30 quello con BIOTECGEN. Nel pomeriggio alle 16:00  sarà la volta della CONSOFT SISTEMI e alle 16:30 si concluderà con la  SITAEL.

Sempre domani è prevista alle 10.00 una tavola rotonda, moderata dal presidente di InnovaPuglia, Pasquale Chieco sul tema "Open Data Salute", a cui parteciperanno rappresentanti del Ministero della Salute e del Formez, oltre che della Regione Puglia e di InnovaPuglia.

Alle 12.30 è poi in programma una conferenza stampa dell'assessore allo sviluppo economico, Loredana Capone, su "Apulian ICT Living Labs: risultati e prospettive".

Infine vi segnaliamo particolarmente la giornata di sabato 21 settembre  alle ore 10.30 in cui è organizzato l'incontro che tirerà le fila di questo lavoro: "Living lab salute: verso la Puglia 2020". Sarà un'occasione per dibattere su tecnologie, servizi, fabbisogni, in  un confronto aperto da cui  far emergere esigenze specifiche. 

Agenda degli incontri con le aziende.

Guarda le presentazioni della giornata

Valenzano, 16 settembre 2013