Ricerca News

Da:
A:
Tags:


 

 

 

 

Archivio News

« Indietro

IL NUOVO BANDO LIVING LABS VI PORTA IN EUROPA

 

15 ottobre 2013 "Verso la Smart Puglia 2020"

Il nuovo bando Living labs, che sarà pubblicato giovedì sul BURP, ha la grande ambizione di portare in Europa le aziende pugliesi. Il fattore di successo è  la condivisione.

Si è concluso stamattina in Fiera, con un incontro a cui hanno partecipato l'assessore allo sviluppo economico della Regione Puglia, Loredana Capone, e il presidente di InnovaPuglia, Pasquale Chieco, che  il percorso di consultazione per la costruzione partecipata del nuovo bando living lab che sarà pubblicato sul BURP in uscita il prossimo giovedì 17 ottobre. 

Molte sono le novità emerse dalla discussione condivisa e trasformate in importanti e significative modifiche recepite nella stesura del bando e Francesco Surico, direttore Divione Consulenza e assistenza tecnica di InnovaPuglia, stamattina le ha illustrate puntualmente. Vediamo di riassumerne le più importanti.

La prima novità è la nascita di tre comunità espressione di altrettanti sistemi  territoriali di riferimento nel processo di costruzione della strategia regionale per la ricerca e innovazione "Smart Puglia 2020":

  • Il sistema  regionale dell'innovazione pubblica locale  Smart Cities & Communities

Sono soggetti pubblici e privati attivi su scala urbana  in grado di innescare politiche di innovazione, basate sulla valorizzazione e il rafforzamento della partecipazione attiva  della cittadinanza (Comuni, Enti pubblici, Musei,  Associazioni di enti pubblici,   Associazioni e organismi rappresentativi di bisogni collettivi e sociali, Sindacati,  Associazioni di tutela dei consumatori, Associazioni economiche di interesse pubblico, etc…).

  • Il sistema regionale  della conoscenza Knowledge Communities

Sono soggetti attivi nella produzione, gestione e scambio  della conoscenza e dell'innovazione (Distretti tecnologici regionali, Centri di Competenza, Istituti di formazione, Enti di ricerca, Reti di Laboratori regionali,  Aggregazioni Pubblico-Privati etc..). 

  • il sistema regionale dello sviluppo economico e produttivo Business Communities:

Sono soggetti attivi in ambito economico, produttivo e dei servizi alla produzione (Distretti Produttivi regionali, Reti di imprese, Associazioni economiche, Associazioni  datoriali e di categoria, etc…).

Sulla base di queste tre comunità i bando è strutturato in 3 differenti linee che hanno altrettanti focus: la prima insiste sul riuso delle soluzioni, la seconda sugli open data, la terza sulla banda larga

Seconda novità, accogliendo gli stimoli della fase di ascolto, si è fatta una piccola riorganizzazione dei domini di riferimento per i living lab. Come ha sostenuto Surico: "abbiamo cominciato a inserire gli aggettivi" e i nuovi domini sono: Ambiente, Sicurezza e Tutela Territoriale; Beni Culturali e Turismo; Energia Rinnovabile e Competitiva; Governo elettronico per la PA; Salute, Benessere e Dinamiche Socio-Culturali; Istruzione ed Educazione; Economia Creativa e Digitale; Trasporti e Mobilità Sostenibile. 

Arriviamo ai benificiari. Qui le novità sono: fino al 75% dei costi complessivi del progetto sono per le PMI di cui il 15% potrà essere destinato a PMI di altri settori produttivi o di servizi; fino al 25% dei costi totali del progetto potranno essere destinati agli organismi di ricerca iscritti al Catalogo Partner Living Labs. Ancora una volta sono favoriti i raggruppamenti a cui sono destinati percentuali maggiori di sostegno ma, soprattutto il sostegno potrà arrivare fino a  800.000 Euro per progetti presentati da reti  di imprese (almeno 3 di cui 2 PMI DIGITALI).

Veniamo ai tempi. Il bando anche questa volta è completamente telematico e la documentazione dovrà essere fornita online attraverso il portale www.sistema.puglia.it, compilata a partire dalle ore 12.00.00 (del 21/10/2013 e fino alle ore 12.00.00  del 20/11/2013, mentre la compilazione completa di tutti i documenbti richiesti potrà essere conclusa e  trasmessa a mezzo PEC all'indirizzo bandolivinglabsmartpuglia142.regione@pec.rupar.puglia.it dalle ore 15.00.00  del 21/10/2013, fino alle ore 15.00.00  del 20/11/2013.

Alla presentazione del bando è seguita una sessione di domande dal pubblico intervenuto, a cui ha risposto Adriana Agrimi, dirigente de Servizio Ricerca industriale e Innovazione della Regione Puglia.

Ulteriori informazioni su www.sistema.puglia.it e su http://livinglabs.regione.puglia.it.

Nelle conclusioni sono state annunciate altre iniziative e in particolare una road map di incontri dedicati ai comuni e ai territori e un'iniziativa particolare che tende a costruire la smart Puglia anche attraverso i contributo dei "nativi digitali", bambini e ragazzi che hanno una dimestichezza assoluta con le tecnologie internet, dalle scuole elementari alle università.

Guarda le presentazioni della giornata.

Valenzano, 15 ottobre 2013