Progetti

Back
 
Ragione sociale
Lab srl
 
Indirizzo
Via Papa Giovanni XXIII  s.n.c , "Il Costone 77" 70010 CELLAMAREBA
Riferimento
 
Telefono
 
Fax
 
E-mail
info@labsrl.it
 
Sito web
www.labsrl.it
 

NAMISTE (NAno / MIcro Strutturazione nei materiali per L’ Edilizia)

(vuota)

Descrizione progetto

Il progetto NAMISTE (NAno/MIcro STrutturazione nei materiali per l’ Edilizia) è finalizzato alla ricerca e allo sviluppo di cementi refrattari additivati con nano particelle, caratterizzati da elevata capacità termica e bassa conducibilità, idonei per rivestimenti edilizi, soprattutto industriali (es. per siviere e/o per contenitori similari utilizzati nell’industria siderurgica).

Azienda

Competenze: ditta che opera nel settore chimico e sanitario dal 2002. Personale: chimici e biologi. Obiettivi: - fornitura di apparecchiature, di strumenti scientifici, di complementi e di accessori marcati CE - contratti di manutenzione ed assistenza tecnica - vendita, service e assistenza tecnica, con personale qualificato, di apparecchi scientifici attraverso la propria rete distributiva.

Dominio riferimento
???label.???
Partner
Obiettivi

NAMISTE (NAno/MIcro STrutturazione nei materiali per l’ Edilizia) è finalizzato alla ricerca e allo sviluppo di cementi refrattari additivati con nano particelle, caratterizzati da elevata capacità termica e bassa conducibilità, idonei per rivestimenti edilizi, soprattutto industriali (es. per siviere e/o per contenitori similari utilizzati nell’industria siderurgica).

Risultati

OR1 – CNR-NANO sviluppo di additivi chimici innovativi progettati per conferire nano- e micro- struttura ai materiali per l’edilizia

Soluzioni identificate

Scale up in impianto pilota per la sintesi dei componenti nanostrutturati. Introduzione di materiali refrattari additivati nel ciclo produttivo delle imprese proponenti

Utilizzabilità dei risultati e dei brevetti

Applicazione di nano additivi per la produzione di materiale refrattario isolante termicamente, con particolare attenzione rivolta alla titania, allumina e carbonato di calcio. Produzione delle nano particelle proposte sfruttando metodologie di sintesi innovative come i processi di riscaldamento a microonde (MW). Introduzione dell’additivo nella produzione dei moduli refrattari a coppelle grazie agli ottimi risultati ottenuti in termini di incremento delle specifiche prestazionali. Ulteriori attività di ricerca e sviluppo volti anche al raggiungimento di nuovi potenziali impieghi dell’allumina nanostrutturata come isolante termico.

Mercato e ricadute industriali

Alla luce dell’estrema versatilità ed applicabilità nei più disparati settori, sia nelle fasi a monte che a valle della catena industriale, dei prodotti realizzati con il presente progetto, molte imprese, prevalentemente della regione Puglia, vedranno incrementare il proprio fatturato. Dall’impiego dei materiali oggetto di studio del presente progetto sono, infatti, ottenibili i seguenti vantaggi: - consistente risparmio energetico; - riduzione del numero di fermate per manutenzioni degli impianti ove il coibentante è utilizzato, con conseguente maggiore affidabilità del prodotto finale; - consistente aumento della durata del rivestimento di protezione e minore infiltrazione; - consistente aumento della durata del rivestimento all’usura.