Progetti

Back
 
Ragione sociale
Auriga S.P.A.
 
Indirizzo
Strada Vassallo, 1 70125 BariBA
Riferimento
 
Telefono
 
Fax
 
E-mail
amministrazione@aurigaspa.com
 
Sito web
http://www.aurigaspa.com/
 

LEAN Software Development

(vuota)

Descrizione progetto

Lo scenario in cui trova applicazione l’approccio proposto è quello dello sviluppo del software con riferimento a diversi possibili domini applicativi, come confermato dai cinque case study in contesti variegati. L’applicazione dell’approccio LEAN, per un qualunque contesto di sviluppo del software prevede che l’impresa identifichi il processo di produzione da valutare e quindi ottimizzare. Una volta identificato, si applica il processo LSD in ciascuno dei suoi step, avvalendosi del supporto prototipale realizzato.

Azienda

Società Leader nella realizzazione di soluzioni software per la Banca Multicanale (Virtuale, Monetica e Self Service)

Dominio riferimento
???label.???
Partner
Obiettivi

Sviluppo e sperimentazione di una metodologia che partendo dall’analisi del contesto d’impiego consenta di giungere all’adozione del Lean Software Development, ovvero alla riorganizzazione dello sviluppo software in accordo a specifici principi (Eliminate waste, Amplify Learning, Decide as late as possible, Deliver as fast as possible, Empower the team, Build integrity in, See the whole) e pratiche (Seeing waste, Value stream mapping, Set-based development, Pull systems, Queuing theory, Motivation, Measurements ).

Risultati

Complessivamente il progetto LEAN ha inteso proporre metodi, tecniche, processi e prototipi dimostrativi. I risultati ottenuti dalla analisi dei dati sperimentali qualificano il successo dei processi, dei modelli e dei prototipi proposti. Ha permesso da una parte di acquisire esperienza utile per la formalizzazione e per il monitoraggio dei processi attraverso strumenti operativi, garantendone il miglioramento continuo della qualità. I dati sperimentali hanno inoltre confermato l’efficacia e l’efficienza dell’approccio proposto consentendo di assicurare risparmi in termini di costi e tempi di circa il 20% rispetto alla esecuzione di processi senza approccio LEAN.

Soluzioni identificate

Durante il progetto è stato introdotto un orientamento LEAN nello sviluppo del software al fine di permettere alle aziende di migliorare il livello qualitativo dei loro processi e della esecuzione dei progetti eliminando gli sprechi in termini di dei costi e tempi. In tal senso la proposta progettuale ha proceduto attraverso la: -proposizione di un approccio LEAN SOFTWARE DEVELOPMENT (LSD) consistente in cinque step; -sviluppo prototipale a supporto di ciascuno degli step del processo LSD; -sperimentazione del processo attraverso cinque case study in cinque domini applicativi diversi e raccolta delle evidenze empiriche attestanti l’efficacia e l’efficienza delle soluzioni proposte.

Utilizzabilità dei risultati e dei brevetti

Il progetto LEAN ha inteso proporre: • Metodi, Tecniche, Processi: •Questi sono da considerarsi direttamente trasferibili in produzione. La formalizzazione dei processi operata rappresenta da sola un passo avanti nella crescita delle imprese proponenti. I modelli di qualità utilizzati hanno consentito di avviare un ciclo virtuoso di miglioramento continuo su base quali-quantitativa. prototipi dimostrativi (da industrializzare): non possono essere considerati direttamente trasferibili in produzione. Sono infatti deficitari di tutti quegli elementi tipici di un buon prodotto software, dall’interfaccia all’affidabilità passando per le performances.

Mercato e ricadute industriali

Nell’ipotesi minimale il mercato di sbocco delle innovazioni proposte nel progetto coincide con l’attuale mercato dei proponenti. I principali ritorni che si intravedono sono: •Efficacia: grazie ai nuovi processi formalizzati i risultati del processo di sviluppo del software sono più prevedibili e replicabili. •Efficienza: l’approccio quantitativo introdotto ha determinato quale effetto immediato il controllo e monitoraggio del processo oltre che una riduzione delle risorse necessarie per la sua esecuzione a parità di risultati conseguiti; •Formazione e trasferimento del know how: i processi e le pratiche Lean documentate all’interno del progetto facilitano, infatti, la formazione del nuovo personale assunto oltre che il trasferimento del know how al personale già in forze.