Blog

« Indietro

(2) Proviamo a "distribuire informazioni" tutti nello stesso modo?

Chiamiamo pazienti tutte quelle persone che affollano rassegnate ad attese senza fine le sale di attesa degli ospedali o degli ambulatori medici, ma come possiamo definire tutti gli utenti dei portali che non riescono mai ad avere lo stesso sistema di ricerca? Santi? Martiri? Perchè invece non  immedesimarsi, al punto da cercare una soluzione che consenta una ricerca facile, snella, entusiasmante.

Questo è uno dei problemi che andrebbero risolti ancor prima di cominciare a parlare di "automazione". Quante volte abbiamo cercato un'informazione e solo la possibilità di fare una "ricerca per parola" ci ha consentito di trovarla, dopo ore e ore di navigazione. E neanche sempre.

E se poi questa organizzazione delle informazioni fosse ripetuta per ciascuna delle realtà  (biblioteche, musei, comuni...) non sarebbe davvero tutto più semplice? I costi sarebbero condivisi ed i contenuti unificati, con un minor spreco del tempo, bene così prezioso.

Forza! Condividete le vostre idee in proposito.

Commenti
Non c’è ancora alcun commento. Sii il primo.