LivingLabs

Indietro

LAPIS Sistema mini-invasivo di navigazione intraoperatoria per chirurgia addominale

 
Riferimenti
 
Telefono
 
E-mail
 
Descrizione progetto

LAPIS identifica una nuova metodologia che, con tecniche di elaborazione delle immagini, di realtà virtuale, tracking spaziale e sensoristica avanzata, realizzerà, insieme alla Fondazione Casa Sollievo della Sofferenza, un sistema mini-invasivo per gli  interventi in laparoscopia, in grado di guidare il chirurgo con sicurezza nella visualizzazione 3D e nella navigazione in tempo reale nel distretto addominale

Obiettivi

L'obiettivo del progetto è lo studio, la realizzazione e la sperimentazione di un sistema di  navigazione  spaziale  per  applicazioni   di  chirurgia  addominale  che  permetta di assistere  gli interventi in laparoscopia  ottica  fornendo  al chirurgo la visualizzazione 3D del distretto di intervento e le traiettorie degli strumenti operatori in tempo  reale.

Le immagini prelevate  da un sistema  TC o RM possono essere utilizzate per la visualizzazione ma sono immagini statiche  relative  all'istante in cui sono state  create, quindi  queste  immagini se utilizzate   per  la  navigazione spaziale  intraoperatoria  non rendono la situazione  operatoria  real time in quanto gli organi interessati subiscono spostamenti sia dovuti  alla respirazione del paziente  sia alle manovre del chirurgo.

L'idea  è quella  di utilizzare un sistema  di rendering spaziale  che fornisce  dettagli sul distretto di interesse  tramite i quali le immagini TC o RM già disponibili possono essere ricostruite in formato 3D in tempo  reale  al fine di riprodurre l'"anatomia" del paziente istante  per  istante. In  tal  modo  una  ricostruzione 3D    può  essere  utilizzata  per  la navigazione grazie  a sistemi  di tracking spaziale  tipo  ad infrarossi  o elettromagnetici che potrebbero integrare il rendering 3D fornendo  al medico  un quadro  interventistico esaustivo.

Soluzioni identificate
Risultati
Demo Lab
Saranno previsti ed organizzati diversi eventi di promozione e comunicazione, sia di natura scientifica che divulgativa. L'obiettivo è quello di condividere non soltanto i risultati tecnici ottenuti, ma anche l 'esperienza di lavoro eflèttuata e l'innovativo modello collaborativo tra enti pubblici/privati, finalizzato all'innovazione sociale.
 
Verrà organizzata ed implementata  una metodologia  di promozione che utilizzerà alcuni dei maggiori e più recenti canali di comunicazione, Social Network, piattafonne di Blogging e Micro Blogging,  Wiki ed altre piattaforme del Web 2.0, al fine di informare e coinvolgere la maggior parte degli utenti (sia pazienti che medici) possibile. Inoltre verrà identificata ed allestita una sala di showroom all'interno della quale potranno essere organizzati eventi tematici accompagnati da sessioni demo di intervento con l'utilizzo di manichini e fantocci all'interno di un ambiente che ricostruisce le condizioni reali di una sala operatoria. L'obiettivo è quello di far vivere l'esperienza  di utilizzo del sistema agli interessati, perché in questo modo si comprendono davvero i reali benefici.

Keyword: augmented reality virtual reality 3d visualisation spatial rendering laparoscopy spatial rendering laparoscopy