Open Community

In questa pagina è possibile trovare le attività della comunità aperta dei living labs che discute sulla ricerca e l'innovazione in Puglia.

Sono attivi forum e blog su specifiche tematiche.

Abbiamo iniziato con una consultazione pubblica con l'obiettivo di recepire i suggerimenti del mondo delle imprese sulla nuova edizione del bando Aiuti ai servizi (Asse I - Linea di Intervento 1.1.2). 

In seguito abbiamo avviato il dibattito sulla revisione del regolamento generale di esenzione (regolamento generale - parte II) che dichiara alcune categorie di aiuti compatibili con il mercato interno, in applicazione degli articoli 107 e 108 del trattato (RGEC II).

Una terza consultazione ha progettato in maniera condivisa il nuovo avviso sui Living Lab.

Ora è in consultazione pubblica fino al 20 dicembre 2013, il bando "Aiuti a sostegno dei Cluster Tecnologici Regionali".

PROROGATA FINO AL 20 GENNAIO 2014.

È possibile partecipare alla discussione e offrire suggerimenti rispondendo ad alcuni punti specifici sottoposti alla riflessione collettiva.

Ricorda! Per partecipare alla discussione è necessario essere iscritti al portale (per iscriverti clicca qui).

  

 

Forum di discussione sulla ricerca e l'innovazione in Puglia

Combinazione di Visualizzazioni Flat View Vista ad Albero
Discussioni [ Precedente | Successivo ]
toggle
Qualificazione dei fornitori
Risposta
(50406) 28/03/13 18.29
Il vincolo di esperienza triennale dei fornitori va confermato?

Va limitato  soltanto all'esperienza dei singoli  consulenti o oppure, come già previsto,  anche al soggetto giuridico erogante il servizo?

Va abbassato ?

RE: Qualificazione dei fornitori
Risposta
(50944) 02/04/13 13.36 Inserisci un messaggio come risposta a Francesco Surico. (50406)
Per quanto concerne la qualificazione dei fornitori, trattandosi di un bando rivolto essenzialmente alle PMI, sarebbe forse il caso di prevedere un ruolo più rilevante per le associazioni datoriali.
Onde evitare che i consulenti più organizzati "rastrellino" letteralmente il mercato, potrebbe prevedersi un qualche meccanismo di validazione degli stessi presso le suindicate associazioni.
In questo modo si avrebbe, oltre ad una garanzia di maggior qualità, anche una maggiore "vitalità" della filiera consulenziale, che potrebbe essere animata dalle singole associazioni datoriali.

RE: Qualificazione dei fornitori
Risposta
(52662) 11/04/13 11.54 Inserisci un messaggio come risposta a Francesco Surico. (50406)
Va limitato all'esperienza delle persone

RE: Qualificazione dei fornitori
Risposta
(52666) 11/04/13 11.56 Inserisci un messaggio come risposta a Francesco Surico. (50406)
Magari solo le Società delle Associazioni possono avere per sono, con skill qualificati ma con meno esperienza. Si riconosce l'esperienza associativa...

RE: Qualificazione dei fornitori
Risposta
(52843) 12/04/13 13.12 Inserisci un messaggio come risposta a Francesco Surico. (50406)
  1. Qualificazione del fornitore: mantenendo il requisito attuale basato sull’esperienza dell’impresa, prevedere in alternativa la dimostrazione attraverso l’esperienza del personale impiegato.
  2. Consentire al fornitore di consulenza di impiegare anche personale neo-laureato in rapporto ad esempio di 1 a 3 rispetto al personale con esperienza almeno triennale.