Progetti

Indietro
 
Ragione sociale
Farmalabor srl
 
Indirizzo
via Oberdan 52 76012 CANOSA DI PUGLIA
Riferimento
 
Telefono
 
Fax
 
E-mail
amministrazione@farmalabor.it
 
Sito web
http://www.farmalabor.it/
 

VIS MARIS

(vuota)

Descrizione progetto

Il progetto ha riguardato l'arrichimento dei mangimi tradizionali per pesci, con il fitocomplesso estratto da uva di Troia ad acino piccolo, frutto di attività di ricerca condotta sul vigneto sperimentale sito presso la struttura del Centro Ricerche "Sergio Fontana, 1900-1982"

Azienda

Farmalabor è nata nel 2001 a Canosa di Puglia, dal desiderio comune di un gruppo di farmacisti. La fiducia nelle proprie capacità, la certezza nelle competenze personali e l’audacia delle ambizioni hanno fatto di Farmalabor l’azienda leader nella distribuzione di materie prime ad uso farmaceutico, cosmetico e alimentare.

Dominio riferimento
???label.???
Partner
Obiettivi

Arrichimento dei mangimi tradizionali per pesci per ottenere una: minore resistenza alla compressione dei soggetti trattati; - migliore attività anti infiammatoria; - diminuizione del tasso di mortalità; - migliorata capacità antiossidante del plasma e del siero di spigola.

Risultati

Il progetto ha raggiunto i seguenti obiettivi prefissati: 1) riduzione della mortalità dei pesci trattati; 2) riduzione dell'impiego di antibiotici e/o vaccini su tali pesci; 3) ottenimento di pesci che risultano già arricchiti delle componenti antiossidanti.

Soluzioni identificate

Il raggiungimento dei risultati è stato possibile grazie alla sperimentazione avviata su circa 44.000 avannotti di spigola per vasca da 300 mc. L'allevamento è stato condotto con le seguenti diete: - Mangime convenzionale (vasca di controllo); - Mangime funzionalizzato con estratto di uva (100 mg/Kg); Mangime funzionalizzato con estratto di uva (200 mg/Kg).

Utilizzabilità dei risultati e dei brevetti

La Farmalabor srl intende proporre il premix (estratto sun un supporto inerte dotato di un nome commerciale noto in modo da renderlo unico) da aggiungere al mangime convenzionale, indicandone i dosaggi consigliati a tutte quelle aziende mangimistiche che risultano essere interessate all'innovatività del prodotto presentato nel progetto di ricerca Vis Maris.

Mercato e ricadute industriali

Il mercato di riferimento è quello diretto, rappresentato dalle aziende mangimistiche e, indiretto rappresentato dagli allevatori di pesci.